Roadbook - Rally dei Faraglioni

Last update:

Telegram
Vai ai contenuti

Roadbook

ROADBOOK

Benvenuto nella pagina Roadbook. In questa pagina vi illustreremo cos'è un roadbook e come poterlo utilizzare nelle uscite in moto. Come sarà capitato a tutti, guardando le immagini dei raid-Africani e non solo,vi sarà capitato vedere nella strumentazione delle moto la presenza uno strano contenitore nel quale all'interno è alloggiato un roloto di carta riportante tante indicazioni. Quello strumento è il portaroadbook. Il roadbook è un importante aiuto nella navigazione soprattutto su percorsi che non si conoscono,ma dei quali possediamo solo delle indicazioni. Solitamente viene usato in ausilio con il tripmaster e il gps. Le indicazioni riportate su carta,descrivono tratti di percorso intevallati in ditanza chilometrica, che indicano es.: bivi,tratti pericolosi,cambi di rotta,etc.etc. I portaroadbook si possono trovare a scorrimento manuale e a scorrimento elettrico.
Il secondo tipo descritto,naturalmente risulta essere molto più pratico perchè pigiando su due interruttori posti a fianco della monopola sinistra del manubrio,ci permette lo scorrimento delle indicazioni in avanti e indietro,senza togliere le mani dal manubrio.
I portaroadbook più utilizzati sono i modelli RB-TT , MD e RB730.
Come abbiamo descritto prima,oltre al portaroadbook,abbiamo bisogno ancora di altri due strumenti per poter utilizzare i roadbook su carta.
Il tripmaster è un indicare di distanza sul quale possiamo leggere i km percorsi,impostare le distanze intermedie fra un'indicazione e l'altra,leggere la velocità istantanea,etc. etc.
I tripmaster più diffusi i modelli IMO , ICO e RNS.
Ultimo strumento necessario per poter scorrere il nostro roadbook ed interpretare correttamente tutte le note è il gps. Su questo non ci soffermeremo a spendere tante parole perchè ormai è diventato uno strumento di uso comune. E' chiaro che se intendiamo utilizzare il gps per uso motociclistico offroad,la scelta deve essere orientata su modelli professionali che possano resistere a forti sollecitazioni e possano permetterci di caricare facilmente le cartografie e percorsi e/o rotte dei paesi nei quali intendiamo recarci.
I marchi di gps più diffusi sono : GARMIN , MAGELLAN e COMPEGPS.

Con la diffusione sempre più capillare degli smartphone,oggi è possibile usare questi dispositivi anche come gps outdoor. Per poter fare questo bisogna dotare il nostro strumento di particolari software che lo trasformino in un gps cartografico.

Fra le varie applicazioni presenti nei vari stores,vi segnaliamo queste:

App per smartphone con sistema operativo Android:

Orux Maps, GPS Essentials, Viewranger.

App per smartphone con sistema operativo Ios:

OkMap Mobile, MotionX, Viewranger

Se visitate gli stores troverete sicuramente un infinità di app per i vostri dispositivi,il nostro consiglio è comunque di considerare sempre che l'applicazione che installerete abbia la possibilità di utilizzare le mappe "offline",in modo da non consumare inutilmente traffico dati. In ogni caso l'utilizzo dello smartphone come gps è da ritenersi valido solo in caso di emergenza,infatti la poca precisione,scarsa affidabilità e soprattutto la mancanza di supporti di fissaggio su moto,ne sconsigliano l'uso per l'offroad in condizioni estreme.

Se invece pensate ad un unico strumento in grado di essere utilizzato sia come roadbook,tripmaster e gps,in commercio da anni è presente un interessante dispositivo: TRIPY.



FOCUS


LEGGERE IL ROADBOOK
NAVIGARE CON IL ROADBOOK
PREPARARE UN ROADBOOK

Con questi tre strumenti montati sulla nostra moto,abbiamo un Cockpit completo che ci permetterà di navigare senza problemi.
Nella foto a fianco è riportata una strumentazione completa montata su moto.

Road book

Se volete anche voi editare dei roadbook con la simbologia utilizzata nei rally africani,in rete è possibile farlo attraverso Rally Navigator.
Senza installare nessun software nel vostro pc,ma direttamente online in modo veramente semplice preparerete dei roadbook completi di tutte le indicazioni. Un video demo,ben fatto e dettagliato,spiega come utilizzare l'applicazione. Per poter usare tutte le funzionalità è richiesto un abbonamento annuale assolutamente congruo con il servizio offerto.

Road book

Pensiamo che al momento non esista un applicazione superiore a questa che consente di tracciare il percorso direttamente su google earth e vedere nella colonna a fianco comporsi automaticamente il roadbook. Se preferite invece installare nel vostro pc dei software dedicati,online sono disponibili diversi programmi sia a pagamento che free.
Molto diffuso è il programma Quo Vadis commercializzato da TOURATECH nel quale è presente un eccelllente Roadbook Editor ma per la completezza e complessità del software è molto costoso.
Buon divertimento!!!.....


Torna ai contenuti